INDAGINE SUPPLEMENTARE E VERIFICA VENTENNALE PLE

La sicurezza delle Piattaforme Elevatrici dopo i 20 anni

Il DM dell’11 aprile 2011 impone un’indagine supplementare per gli apparecchi di sollevamento di età superiore ai 20 anni. Questa ulteriore verifica delle attrezzature atte al sollevamento di persone e carichi è volta a garantire gli standard di sicurezza per chi lavora ed opera in quota o trasporta carichi in altezza.

Il decreto quindi richiede al possessore del mezzo di effettuare una verifica strutturale per individuare eventuali difetti o anomalie. LEADER è abilitato a realizzare queste verifiche ventennali sulle PLE e a fornirvi tutta la documentazione necessaria a regolarizzare l’uso dell’apparecchiatura.

Contattaci per informazioni e chiarimenti o per richiedere un intervento di verifica.

Verifica-ventennale-ple

GUARDA I MEZZI DISPONIBILI

Assistenza-controllo-ogni-20anni-piattaforme-aeree
Periodicita-verifiche-apparecchi-sollevamento
Come-verificare-che-ple-sia-sicura

Periodicità ed elementi sottoposti a indagine supplementare

Ogni quanto?

Il Decreto ministeriale dell’11 aprile 2011 relativo alle PLE individua una periodicità di 20 anni dalla messa in servizio per verificare strutturalmente le PLE, gru su autocarro, piattaforme elevatrici e apparecchi di sollevamento.

Cosa viene verificato?

Nel corso di questa verifica ventennale vengono in particolar modo verificati gli elementi in grado di determinare se è possibile prolungare il ciclo di vita del mezzo oltre i termini stabiliti dal costruttore. Si controlla pertanto il margine di vita residua dell’apparecchio di sollevamento.

Lo stato di un apparecchio di sollevamento dipende molto dall’intensità e dalla frequenza con il quale viene utilizzato. Se il dispositivo è stato utilizzato poco o comunque meno rispetto alle previsioni del costruttore allora avrà vita più lunga rispetto alle indicazioni della casa madre. Se invece un apparecchio è utilizzato con molta intensità allora bisognerà valutare con accuratezza il suo stato e determinarne il numero di cicli per i quali può continuare ad essere utilizzato.

Per verificare questo stato è indispensabile svolgere dei controlli a pieno carico e di impegno maggiore rispetto alle verifiche periodiche. Nel corso di tale controllo si verificano tutti gli elementi strutturali soggetti ad usura e che possono inficiare la sicurezza del mezzo.

I controlli fatti includono:

  • Verifiche visive dello stato oggettivo delle componenti sottoposte ad usura
  • Prova di carico durante la quale il mezzo viene sottoposto al suo carico massimo e se ne valutano le deformazioni.
  • Al termine del controllo viene redatto un documento attestante lo stato del mezzo e calcolata la durata di vita residua del mezzo stesso.

 

Chi è tenuto a svolgere questi controlli ventennali?

Secondo quanto sancito dalla norma UNI ISO 9927-1 solamente un ingegnere può svolgere i controlli strutturali sugli apparecchi di sollevamento. Questo ingegnere esperto deve poi possedere l’abilitazione di II livello all’esecuzione di Controlli Non Distruttivi con metodo visivo, liquidi penetranti, controlli ad ultrasuoni, controllo magnetico.

Questo tecnico provvederà a valutare lo stato del mezzo e ad indicare eventualmente i provvedimenti necessari a prolungare la vita del mezzo o ad aumentarne gli elementi necessari alla sicurezza.

LEADER può offrire assistenza circa questi controlli e inviare un esperto per il controllo ventennale di PLE e mezzi di sollevamento. Contattaci per richiedere informazioni specifiche o per prendere un appuntamento col nostro tecnico.

Verifiche-ventennali-piattaforme-elevatrici
Verifica-gru-su-autocarro
Centro-verifiche-periodiche-veicoli-lavori-quota